Penne con asparagi e parmigiano reggiano

Penne agli asparagi

Buono e leggero è un primo piatto con asparagi e parmigiano reggiano. L’asparago è un ortaggio del periodo estivo ottimo da mangiare cotto ma anche in pinzimonio. Il suo sapore cambia secondo la varietà. Così l’asparago bianco ha un sapore delicato, a differenza di quelli verdi e violetti che hanno un gusto più marcato. Gli asparagi hanno poche calorie, ma a rendere salutare questo ortaggio è la ricchezza di sostanze come ad esempio l’acido folico. Ha inoltre proprietà depurative perché è povero di sodio, ma ha un alto contenuto di minerali come magnesio, potassio e calcio.

Nella nostra ricetta sposiamo gli asparagi al parmigiano reggiano. Le proprietà di questo formaggio sono conosciute. Ricordiamo che è altamente digeribile grazie al metodo di stagionatura ed è ricco di sostanze come calcio e vitamina A, fra l’altro, che ne fa un alimento importante a ogni età. Inoltre, è privo di lattosio. Ecco allora il delizioso piatto di penne con asparagi e parmigiano.

Ingredienti per 4 persone:

350 grammi di pasta di grano duro o integrale

500 grammi di asparagi bianchi o verdi

1 scalogno

Olio extra vergine di oliva

Parmigiano reggiano

Sale

Pepe

Preparazione:

Puliamo gli asparagi, avendo cura di eliminare quelli dai fusti e dalle punte non sane. Lavare quindi gli asparagi uno per uno sotto l’acqua corrente. Poggiarli su un panno e asciugarli accuratamente, a questo punto tagliamo la parte estrema bianca che è più dura. Per pelare gli asparagi possiamo utilizzare il coltello o il pelapatate. Il modo corretto di pelare gli asparagi è procedere in verticale dall’alto verso il basso finché lo stelo non sarà bianco. A questo punto allineiamo gli asparagi e tagliamo a rondelle i gambi, lasciamo integre le punte. In una padella mettiamo a scaldare l’olio con lo scalogno sminuzzato quindi aggiungiamo gli asparagi, sia i gambi a rondelle che le punte, e lasciamo cuocere per dieci minuti. Saliamo e pepiamo e all’occorrenza aggiungiamo qualche mestolo di acqua calda. Nel frattempo mettiamo l’acqua sul fuoco per cuocere la pasta. Quando sarà cotta al dente, scoliamo le penne, versiamole nella padella insieme agli asparagi e mescoliamo. Prepariamo i nostri piatti completando con una spolverata di parmigiano reggiano. Secondo i nostri gusti, possiamo utilizzare gli asparagi bianchi dal gusto delicato o quelli verdi che hanno un sapore più deciso. Anche per quanto riguarda la pasta, possiamo preferire le penne di grano duro o quelle integrali, magari rigate.

Altre ricette che potrebbero interessarti