Zucca squash (zucca spaghetti)

ricetta zucca squash

In giro, di ricette vegane con la zucca, ce ne sono un’infinità, ma questa che vi presentiamo qui oggi è davvero particolare e fuori dal comune. In concreto vedremo come cucinare la zucca squash, in italiano zucca spaghetti.

La zucca spaghetti è un tipo di zucca sudamericana, il cui colore varia dall’avorio al giallo e all’arancio; quando è cruda appare come una zucca normale, ma quando è cotta la sua polpa produce filamenti che assomigliano agli spaghetti. Viene considerata un superfood per via che ha molto acido folico, Vitamina A, potassio, Vitamina C e carotene e inoltre contiene poche calorie, per cui è adatta per ricette vegan, ricette senza glutine e ricette con poche calorie.

Se siete alla ricerca di ricette vegan particolari con la zucca, facili e veloci, continuate la lettura, perché state per vedere una delle migliori ricette vegane e a maggior impatto in assoluto.

Ingredienti

  • Una zucca squash
  • Olio EVO
  • Sale integrale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  • Per prima cosa la zucca va tagliata a metà e ripulita dai semi interni.
  • Poi  va cucinata: cotta al forno o bollita in pentola.
  • Per la cottura al forno, spennellate la polpa con dell’olio extra vergine d’oliva. Poi inserite nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.
  • Se invece decidete di bollirla, inseritela tagliata nella pentola (forse dovrete tagliarla in più pezzi) e cucinatela per circa 40-45 minuti (in pentola a pressione bastano 25 minuti dal fischio).
  • Quando è cucinata la vostra zucca, lasciatela raffreddare un po’ e poi con la forchetta raspate la polpa, per ricavare i suoi filamenti a spaghetto così caratteristici.
  • A questo punto è arrivato il momento di condirla con dell’olio Evo, sale e pepe.

Come vedete voi stessi, fra le tante ricette con la zucca, nel mondo vegan, questa è una delle più particolari in assoluto, difatti nella maggior parte dei casi, quando cercate nei blog o libri di ricette vegan, o nei video di ricette vegane, troverete quasi esclusivamente i classici fiori di zucca o delle ricette vegan al forno con delle zucche classiche.

Al momento di scegliere fra le varie ricette dei primi piatti vegani, potete optare per la zucca squash, per creare degli ottimi spaghetti dietetici e senza glutine, da condire come vi abbiamo proposto noi o con il vostro sugo preferito. Potete pure usare questi spaghetti di zucca in accompagnamento in accompagnamento ad altre ricette vegane, ad esempio come contorno dei vostri secondi piatti, ad esempio per Natale, in accompagnamento alle vostre lenticchie vegan, le lenticchie vi porteranno tanti soldini e gli spaghetti di zucca potranno simulare i capelli di un angelo.

Altre ricette che potrebbero interessarti