Il panettone senza glutine

panettone-ceiliaci

Il panettone è una ricetta tradizionale natalizia che non perde mai il suo sapore ed il suo fascino, la sua leggerezza e versatilità. Grande classico del Natale, il panettone con o senza canditi ed in tutte le sue versioni è un dolce molto amato da grandi e piccini. Per lungo tempo, però, le persone celiache non hanno potuto godere della sua bontà a causa della presenza della farina usata nella ricetta classica di questo dolce.

Oggi però il mondo della pasticceria si è evoluto e quindi anche le persone che soffrono di celiachia possono godersi un buon morso di panettone senza glutine. Proprio così: una ricetta speciale, che viene prodotta senza utilizzare la farina che causa questa intolleranza e che permette a tutti, ma davvero a tutti, di gustare la gioia ed il sapore del Natale in una bella fetta di panettone.

Se volete acquistare panettoni senza glutine non perdete tempo e prenotate subito il vostro! Ma se volete fare qualcosa di speciale con le vostre mani, ecco la ricetta per preparare in casa un panettone senza glutine speciale e dedicato davvero a tutti. Ecco gli ingredienti e la ricetta del panettone speciale.

Ingredienti

Per fare il panettone vi servono:

  • 335 grammi di farina senza glutine per lievitati
  • 125 grammi di zucchero
  • 200 grammi di acqua
  • 125 grammi di butto
  • 80 grammi di canditi
  • 80 grammi di uvetta
  • 40 grammi di lievito naturale fresco
  • due uova
  • 5 grammi di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 fiala di aroma all’arancia.

Preparazione

Per prima cosa dovete fare a pezzetti il lievito e scioglierlo nell’acqua (200 grammi). Nel frattempo mettete l’uvetta in poca acqua, ad ammorbidire, e quindi scolatela e strizzatela per bene. Fate ammorbidire in una ciotola il burro, che avrete fatto a pezzi, e quindi unite lo zucchero che avrete tritato e setacciato. Potete eseguire questa operazione a mano o usare una frustra elettrica: l’importante, per una corretta realizzazione del panettone senza glutine, è che otteniate una cream omogenea.

Setacciate la farina e mettetela a fontana sul piano; versate la crema di burro e di zucchero al centro della fontana di farina senza glutine. Rompete le uova e sbattetele con un pizzico di sale, quindi aggiungete i semi delle bacche di vaniglia e l’acqua col lievito ormai sciolto. Versate tutto nella farina, coprite i vari ingredienti con poca farina e lavorate bene l’impasto. Alla fine della lavorazione otterrete una consistenza liscia ed omogenea, potete aggiungere i canditi e l’uvetta. Impastate ancora per circa cinque minuti, e fate riposare l’impasto per una decina di minuti.

A questo punto l’impasto del panettone senza glutine va versato nell’apposita stampo per il panettone. Lo stampo va imburrato ed infarinato: quello standard è alto 9 cm e largo 16 di diametro. Fate lievitare fino a che l’impasto sarà il doppio della partenza. Preparate un taglio a croce sulla cima dell’impasto e quindi mettete un pezzo di burro, spennellate sulla cima un po’ di tuorlo d’uovo sbattuto. Infornate nella parte bassa del forno a 150 gradi per 45 minuti. Non aprite il forno prima che siano trascorsi almeno 25 minuti di cottura.

Verso la fine della cottura, aprite il forno e inserite uno stecchino nel centro del panettone senza glutine. Se è pronto, lo stecchino è asciutto del tutto. Toglietelo, capovolgetelo, infilzatelo con un ferro da maglia e lasciate circa due ore a raffreddare.

In questo modo il panettone perde tutta la sua umidità. Quando è raffreddato, il vostro delizioso panettone senza glutine è pronto per poter essere gustato davvero da tutti. Buon appetito!

Altre ricette che potrebbero interessarti