Come Creare Succhi di Frutta

estrattore di succo

I succhi di frutta sono delle bevande con base di frutta al 100% ed in alcuni casi con l’aggiunta di zucchero per dolcificare il sapore della bevanda stessa. Il metodo migliore per creare Succhi di Frutta è utilizzare un Estrattore di Succo .

Questo fantastico strumento, negli ultimi anni, si è facilmente sostituito alle vecchie centrifughe, perchè creano un succo migliore sia nel sapore, che nelle proprietà nutritive.

La motivazione è semplice. L’Estrattore di Succo, detto a freddo, crea succhi di frutta ad una bassa velocità, quindi evitando di bruciare le particelle nutritive della frutta stessa, a differenza della normale centrifuga che agendo a velocità molto superiori (infatti viene detto a caldo) brucia e deteriora la frutta cambiandone la natura chimica del succo di frutta stesso e quindi diventando meno nutriente e con gusto differente.

Creare succhi di frutta direttamente a casa permette di evitare l’acquisto di prodotti non affidabili nei supermercati perchè, questo importante alimento, è spesso trattato con conservanti e con zuccheri che possono essere dannosi e non permettono una dieta equilibrata. Un prodotto fatto in casa, senza additivi chimici e senza zucchero garantisce il massimo della qualità.

Inoltre, l’estrattore, permette di non solo di creare succhi di frutta, ma anche di verdura e non solo, la possibilità di poter fare dei mix avvincenti e poter creare dei fantastici succhi di frutta e verdura.

Per preparare un succo bisogna per prima cosa lavare la frutta sotto acqua fredda, ed eseguire questa operazione anche per la frutta in cui volete eliminare pure la buccia, questo per evitare che durante la sbucciatura della frutta, se la buccia cade, la polpa possa sporcarsi. Naturalmente devono essere eliminate anche le parti rovinate o ammaccate della frutta.

Un vantaggio dell’Estrattore è poter inserire all’interno dell’estrattore stesso interi pezzi di frutta senza alcun problema!

Ricordate però, se inserite la frutta per intero all’interno dell’estrattore di succo a freddo, bisogna rimuovere i semi o i noccioli grossi e duri che si trovano all’interno della frutta stessa, perchè lo strumento si potrebbe rompere dato che sono parti dure e difficili da tagliare.

Dopo aver completato il processo di inserimento della frutta, è possibile azionare lo strumento che procederà all’estrazione del succo di frutta in maniera alquanto delicata.

Dopo aver aspettato un po di secondi sarà possibile azionare il pulsante che apre la valvola per la fuori uscita del succo già pronto da gustare.

Si può versare in vari contenitori, in base alle proprie preferenze ma cosa molto importante è la conservazione del succo stesso, che può essere conservato fino ad un mese se seguite le giuste modalità, indicazioni e temperature, cosi come indica Estrattore-di-succo.info , il manuale completo e gratuito degli Estrattori di Succo in Italia.

Altre ricette che potrebbero interessarti