Carpaccio di manzo con tartufo nero

carpaccio-al-tartufo

L’estate: una bella stagione calda, pensieri di vacanze e non molta voglia di cucinare. Durante i mesi estivi non si ha voglia di mettersi ai fornelli e di scaldarsi, per questo si tratta della stagione ideale per cominciare ad assaporare qualche piatto fresco e delicato. Oggi vi proponiamo una ricetta molto fresca, tipicamente estiva e classica, che va benissimo quando volete preparare un buon piatto senza dovervi mettere ai fornelli: si tratta del carpaccio di manzo al tartufo. Il fresco sapore del carpaccio di alta qualità, in questo piatto, si sposa a quello del tartufo e dell’olio extra vergine di oliva.

Si tratta quindi di un piatto semplice e classico, arricchito dal gusto del tartufo nero che è un prodotto estremamente pregiato, tanto che può trasformare un semplice carpaccio in un piatto perfetto anche per una serata con gli ospiti quando fa molto caldo.

Il gusto ed il sapore della carne di eccellente qualità si sposano alla perfezione col tono nobile del tartufo in questa ricetta che può essere anche un ottimo piatto unico accompagnato da qualche fetta di pane e da un po’ di insalata. Il sapore del carpaccio di manzo al tartufo si sposa alla perfezione con le scaglie di grana, con l’amaro della rucola ed il tono dell’olio extra vergine di oliva in questo piatto gustoso e ricco ma anche leggero.

Se volete imparare a preparare un eccellente carpaccio con tartufo, ecco quello che dovete fare.

Ingredienti:

Per 4 persone avete bisogno di

  • 400 grammi di carpaccio di carne (un po’ di più se volete fare un piatto unico)
  • 80 grammi di parmigiano reggiano a scaglie
  • un tartufo nero estivo (nella preparazione noi abbiamo utilizzato il tartufo nero estivo acquistato sul sito iltartufo.com)
  • rucola a foglie, 40 grammi
  • sale quanto basta
  • olio extra vergine di oliva quanto basta
  • aceto balsamico di Modena, quanto basta

Preparazione del carpaccio al tartufo nero

Va da sè che, per una perfetta preparazione del carpaccio  avete bisogno di carne di eccellente qualità.

Scegliete quindi un carpaccio di manzo di ottima qualità, affidandovi al vostro macellaio di fiducia. Il migliore taglio per la preparazione del carpaccio di manzo al tartufo è senza dubbio lo scamone.

Prendete il carpaccio di manzo, adagiato nel piatto.

Nel frattempo in una ciotola miscelate un poco di sale nell’olio extra vergine di oliva; quindi irrorate le fette di carne dell’olio salato. Aggiungete sopra le fette di carne, già disposte nel piatto, il parmigiano reggiano ridotto a scaglie; quindi mettete anche il tartufo, che avrete tagliato a lamelle sottili, ed infine aggiungete anche la rucola.

Per completare il piatto di carpaccio di manzo al tartufo potete anche aggiungere qualche goccia di aceto balsamico, che si sposa molto bene con la carne cruda; quindi servite il tutto freschissimo. Come vedete si tratta di un piatto di estrema semplicità, che può cucinare chiunque, anche chi non sia esperto di cucina, e che è impreziosito dall’uso di un prodotto nobile come il tartufo nero di alta qualità.

Altre ricette che potrebbero interessarti