straccetti alla romana

Gli straccetti alla romana sono un piatto che fa parte della cucina laziale.

Per preparare gli straccetti alla romana si usa la noce di manzo tagliata a fettine piuttosto sottili; le fettine successivamente vengono tagliate trasversalmente a striscioline larghe 3-4 cm.

La preparazione base prevede che gli straccetti alla romana vengano cotti in olio extra vergine d’oliva per 5 minuti e serviti caldi, ma quasi sempre si tende ad “arricchire” gli straccetti con ingredienti aggiuntivi, che possono essere verdure come carciofi o altre verdure tagliate molto sottili e condite con olio e sale, rucola e parmigiano, formaggi di vari tipi o si aggiunge del vino bianco in cui farli sfumare.

Preparazione

Mettete in una padella bassa e larga 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva; quando l’olio avrà preso calore mettete gli straccetti.

Fate prendere calore alla carne, alzate la fiamma, aggiungete il vino bianco,  fate sfumare, aggiungete il sale e il pepe e fate cuocere gli straccetti per 5 minuti girandoli spesso con un cucchiaio di legno, in modo che cuociano in tutti i lati. Lavate e asciugate la rucola: prendete un piatto piano mettete la rucola ben strizzata e le scaglie di Parmigiano reggiano.

Adagiate gli straccetti caldi, con tutto il condimento, sul piatto con la rucola e il parmigiano reggiano e servite immediatamente.

Consigli

Se volete ottenere un sughetto leggermente denso prima di mettere gli straccetti nella padella con l’olio extra vergine d’oliva, li potete passare in un pizzico di farina.

Scheda della ricetta
  • Difficoltá : facile
  • Cottura : 8 min
  • Costo : medio
  • Preparazione : 5 min
  • Dose persone : 4
  • Riposo : 0 min
Ingredienti
  • Carne :noce di manzo 400 gr
  • Olio :extra vergine d’oliva 2 cucchiai
  • Parmigiano Reggiano :a scaglie 40 gr
  • Pepe :b.
  • Rucola :60 gr
  • Sale :b.
  • Vino :bianco 1/2 bicchiere