Ricette vegane: Cheesecake alle fragole

torta alle fragole vegana

Quando si parla della preparazione di torte o dolci, spesso bisogna fare i conti con le eventuali abitudini alimentari e intolleranze dei propri ospiti. Questo, soprattutto, per quanto riguarda l’eventuale presenza tra gli ingredienti di derivati animali, come i latticini e le uova. Per questa ragione in queste brevi righe vi sveleremo i segreti per realizzare una gustosissima cheesecake vegana, che potrete proporre ai vostri ospiti vegani o a chi è, appunto, intollerante al lattosio o non può mangiare uova.

L’ingrediente principale della cheesecake è, solitamente, proprio il formaggio o lo yogurt ma grazie a questa ricetta vedremo come realizzarne una gustosissima alternativa, decisamente più leggera e digeribile.

Cheescake Vegana: ecco come prepararla

Ecco, dunque, gli ingredienti che dovrete procurarvi (le dosi sono calcolate per una torta per sei persone):

  • 280 grammi di biscotti senza glutine, uova e lattosio (vi consigliamo i biscotti della gullòn, in particolar modo i cookie al cioccolato, che rendono la base della torta molto gustosa)
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 170 grammi di margarina
  • 6 cucchiai di latte di riso o di soia (a vostra scelta)
  • 300 ml di panna vegetale
  • 700 grammi di yogurt di soia (preferibilmente aromatizzato alla fragola)
  • Mezzo cucchiaio di agar agar
  • 400 grammi di fragole
  • Succo di limone
  • Zucchero a velo

Possiamo passare, dunque, alla preparazione.

Iniziamo con la base:

Mettete i biscotti in un frullatore e frullate fino a quando saranno ridotti completamente in polvere. A questo punto, prendete un contenitore e versatevi la polvere di biscotti che avrete ottenuto, che mescolerete con lo zucchero di canna e con la margarina, che avrete precedentemente sciolto. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto uniforme. Dopodiché prendete una teglia tonda e rivestitela con della carta forno, che avrete precedentemente cosparso con la margarina. Adagiate sulla teglia il composto ottenuto con i biscotti e schiacciatelo per bene per realizzare la base della cheesecake. A questo punto mettete la teglia in frigo e lasciatela indurire per una mezz’ora circa.

Possiamo dunque passare alla preparazione della mousse:

Mettete mezzo cucchiaio di agar agar ad ammorbidire in una ciotola piena di acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo versate la panna liquida in una bacinella e montatela grazie all’ausilio delle fruste. A questo punto aggiungete lo yogurt di soia, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l’alto, onde evitare che si smonti. Mettete poi i sei cucchiaio di latte di soia o di riso sul fuoco e, una volta raggiunta una temperatura di 40/60 gradi spegnete la fiamma. Prendete l’agar agar e scolatelo, facendo attenzione a scolarlo bene, e aggiungetelo al latte caldo, mescolando fino a quando non si sarà sciolto completamente. A questo punto aggiungete il composto ottenuto dal latte e l’agar agar a quello ottenuto dalla panna e lo yogurt e mescolate bene.

Non ci resta, quindi, che ultimare la nostra cheesecake vegana:

Tirate fuori la base dal frigo, che nel frattempo dovrebbe essersi solidificata, e versatevi sopra la mousse ottenuta in precedenza. Anche in questo caso fate attenzione a non creare dislivelli in superficie. Dopodiché prendete la teglia e lasciatela in frigo per circa tre ore.

Passate, nel frattempo, alla preparazione della guarnizione:

Prendete le fragole: tagliatene 5 a metà e le altre mettetele in un frullatore. Aggiungetevi un po’ di succo di limone e un cucchiaio di zucchero a velo e frullate il tutto.

Una volta trascorse le tre ore potrete versare sulla torta la salsa ottenuta dalle fragole, in maniera uniforme, e ultimare la guarnizione posizionando sulla superficie della vostra cheesecake vegana le fragole che avrete precedentemente tagliato a metà.

Buon appetito!

Altre ricette che potrebbero interessarti