Insalata russa

insalata russa

L‘insalata russa, è un piatto tipico della cucina russa; creata a metà dell’Ottocento in un ristorante di Mosca, i cui ingredienti principali sono verdure lessate a piccoli cubetti e maionese.

Con il passare degli anni la ricetta si è diffusa un po’ in tutto il mondo, dove in base ai gusti e agli ingredienti locali, ha subito delle piccoli trasformazioni.

Anche in Italia esistono tanti varianti di questo delizioso piatto, di seguito vi riportiamo la ricetta più “classica” dell’insalata russa con verdure lessate e maionese, ma,naturalmente, a vostro gusto potete aggiungere altri ingredienti come, uova sode, prosciutto cotto, cetriolini, gamberi ecc.

Preparazione

Pelate le carote e le patate e tagliate le verdure a cubetti piccoli come un pisello.

Portate a bollore in una padella dell’acqua salata e fate cuocere, separatamente, i piselli, le carote e le patate.

Controllate la cottura delle verdure che devono rimanere piuttosto croccanti; per le carote saranno sufficienti 5-6 minuti di cottura, per i piselli (se utilizzate come nel nostro caso quelli surgelati) 6 minuti e per le patate 7-8 minuti, in base anche al taglio.

Man mano che le verdure saranno pronte scolatele e fatele raffreddare dentro lo scolapasta in modo che perdano completamente tutta l’acqua e risultino ben asciutte.

Quando le verdure saranno fredde trasferitele in una ciotola, aggiustate se occorre di sale, unite una grattata di pepe bianco, aggiungete la maionese e mescolate delicatamente, con una spatola o un cucchiaio di legno, per amalgamare tutti gli ingredienti.

Mettete quindi l’insalata russa in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire in tavola avendo cura di coprire la ciotola con un foglio di carta di alluminio per alimenti.

Per presentare la vostra insalata russa in modo originale potete trasferirla in uno stampo della forma desiderata; in questa caso ricoprite lo stampo da voi scelto con un foglio di alluminio, versatevi l’insalata russa, livellate la superficie, coprite con un altro foglio di alluminio e riponete in frigorifero per 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo indicato, capovolgete lo stampo su un piatto piano da portata, eliminate l’alluminio e decorate l’insalata russa con delle rondelle di olive farcite, dei filetti di cetriolino o con altri ingredienti di vostro gusto.

Consigli

Ricordate che l’insalata russa deve risultare “asciutta”, quindi non esagerate con la maionese ma utilizzatene la giusta dose che serve per legare gli ingredienti.

Scheda della ricetta
  • Difficoltá : normale
  • Cottura : 15 min
  • Costo : basso
  • Preparazione : 15 min
  • Dose persone : 6
  • Riposo : 60 min
Ingredienti
  • Carote :200 gr
  • Maionese :350 gr
  • Olive :verdi farcite per decorare 10
  • Patata :500 gr
  • Pepe :bianco q.b.
  • Piselli :surgelati 250 gr
  • Sale :q.b.

 

 

 

Altre ricette che potrebbero interessarti