Ricetta per una tartare di tonno squisita

ricetta per la tartare di tonno

Introduzione

La tartare di tonno è un piatto semplice da realizzare e leggero a base di pesce fresco, sminuzzato in piccoli cubetti e condito con un emulsione di olio e profumato con scorza di arancia e dal suo succo. Questa tartare può essere servita da sola o in abbinamento ad una insalatona di pasta. Un piatto fresco ideale per l’antipasto.

Ingredienti

Ingredienti per 10 monoporzioni

  • 145 gr di tonno fresco in tranci
  • 1 arancia
  • 40 gr di olio di oliva
  • Pepe nero
  • Sale
  • 3 rametti di finocchio selvatico
  • 230 gr di pasta brisè

Come preparare la tartare di tonno

La preparazione della tartare di tonno inizia grattugiando la scorza dell’arancia. Una volta terminato questo passaggio tagliatela in due e spremere il succo. In una ciotola versare l’olio ed il succo di arancia, esclusa la scorsa. Tritare finemente i rametti di finocchio lasciandone da parte qualche filo per la decorazione finale. Uniteli al composto ed emulsionate con una frusta aggiustando il gusto con sale e pepe.

Preparare ora i gusci di pasta brisè ritagliando 10 cerchi dal diametro di 10 cm circa. Foderare ed imburrare 0 stampini rotondi dal diametro di 8 cm. Bucherellare il fondo con uno stuzzicadenti e cuocerli in forno a 180 gradi per 10/15 minuti circa, cosparsi di legumi secchi come peso. Una volta cotti lasciarli freddare e sformarli.

Prendete i tranci di tonno e sciacquarli per eliminare eventuali residui e poi asciugarli con carta assorbente. Tagliare cubetti di uno spessore di circa mezzo centimetro e riporli in una ciotola capiente.

Versare su di essi l’emulsione precedentemente preparata e mescolate in maniera tale che il tonno si insaporisca per bene. Riempire le tortine con uno o due cucchiai di tartare e decorare con qualche rametto di finocchio.

 

Altre ricette che potrebbero interessarti